Compost risorsa preziosa
Offerte al garden

Compost per concimare le tue piante

Se hai un giardino oppure un balcone in cui siano presenti delle piante può risultare davvero molto utile produrre del compost. Questo perché, oltre ad essere un elemento naturale e sostenibile, fa risparmiare tanto denaro. È, infatti, un ottimo fertilizzante che può essere adatto a tutte le varietà di piante verdi e da fiore.

Non tutti sanno come funziona una compostiera, nè è facile trovare le istruzioni per l’uso della stessa. Con questo articolo vogliamo aiutarvi in questa direzione. A fine lettura, oltre all’aver compreso l’importanza di tale pratica, avrete tutti gli strumenti necessari per fornire alle vostre piante il giusto nutrimento biologico.

Prima di tutto occorre acquistare online una compostiera di qualità. Qui ne troverete due modelli davvero facili da usare, dal risultato garantito. La capienza tra le due cambia un po’, perché dipende anche dalla mole di residui di cui disporrete. La compostiera è un recipiente che viene adibito alla raccolta di materiale organico, che si usa per produrre il compost.

Cos’è il compost

Il compost è il risultato della fermentazione e dell’attività dei batteri sui resti organici dei rifiuti umidi, che diventano come una specie di terriccio. È usato per concimare piante da frutto, da fiore ed ortaggi. Può essere capace di arricchire il terreno di numerosi elementi preziosi, tra cui azoto e fosforo.

Il compost domestico è creato principalmente da coloro i quali hanno un giardino. Questo non esclude che anche chi possiede un balcone vivibile non possa fare dell’ottimo compost. Non vi consigliamo di creare una compostiera fai da te. Solo le compostiere industriali, infatti, garantiscono la giusta porosità dei materiali ed il corretto funzionamento. Rischiate, praticamente, di avere a che fare con cattivi odori e perdita di liquami. Non pensate sia molto meglio acquistare online una compostiera di qualità?

Come usare la compostiera

Una volta che avete acquistato online una compostiera, conviene preferibilmente posizionarla in un luogo al riparo dalla pioggia e dal sole. Ma prima di posizionarla deve essere preparato uno strato di legnetti secchi, per evitare che si formi il marciume sul terreno. Dentro la compostiera possono essere messi scarti di cucina, foglie secche, potature di alberi, erbacce sradicate e cartoni.

Per avere il giusto equilibrio tra elementi di azoto e di carbonio mettete dentro parti uguali tra resti di cucina e foglie. Se sentite un odore acre significa che sta prevalendo l’azoto, quindi vanno aggiunte foglie, carta e cartone. In ogni caso è sempre bene non lasciare come ultimo strato la parte umida, ma meglio coprire con una parte di foglie secche.

In pochissimo tempo e con il minimo sforzo otterrete del concime biologico adatto a qualsiasi pianta e terreno. Ordina adesso per acquistare online una compostiera di alta qualità ad un prezzo incredibile. La spediremo in tempi brevissimi dove ti viene più comodo posizionarla per iniziare subito a produrre fertilizzanti biologici di elevata qualità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *